Rooftop serie CTR - per ambienti a medio affollamento

Centrali Trattamento Aria

Serie CRT

Condizionatore plug and play monoblocco con batterie ed espansione diretta (fluido R410A), atto al controllo di tutti i parametri climatici in ambienti a medio affollamento.

Serie CRT

Plus del prodotto:

  • Alta efficienza energetica
  • Tecnologia full Inverter
  • Elavata configurabilità di mandate e ripresa aria
  • Sistema di sbrinamento "M-DEFROST"
  • Sistema di ionizzazione aria Jonix
  • Sistema di recupero energia con recuperatore rotativo
  • Sistema di recupero enrgia con recuperatore a piastre

Potenza: 20 - 100 kW

Caratteristiche:

Descrizione della macchina:
Condizionatore plug and play monoblocco con batterie ad espansione diretta (fluido R410A), atto al controllo di tutti i parametri climatici a medio affollamento (cinema, teatri, centri commerciali, etc.) in qualsiasi situazione climatica. Viene altresì garantita la salubrità dell’aria attraverso il ricambio di una portata dipendente dalla tipologia di ambiente da climatizzare e dall’affollamento dello stesso, grazie all’ausilio di sensori di inquinamento (sonde che rilevano in maniera continuativa i livelli di CO2 e VOC).
La macchina è disponibile sia in versione full-inverter (compressori BLDC e ventilatori interni EC) sia in versione ON-OFF (compressori ON/OFF e ventilatori interni EC).
La portata d’aria di mandata viene commisurata all’effettiva necessità dell’ambiente tramite un ventilatore di tipo Plug Fan EC (electronic commutated).
E’ disponibile il funzionamento in free-cooling nel caso in cui le condizioni climatiche esterne lo consentono.

Compressori
BLDC inverter o ermetici ON/OFF.

Struttura
La struttura portante è in acciaio e lega di alluminio verniciati (RAL 9002).
La pannellatura della sezione di trattamento aria è di tipo sandwich con uno spessore di 25mm di poliuretano p=45 kg/m3 (guscio esterno in lamiera zincata pre-verniciata RAL 9006 e lamiera interna zincata).
La pannellatura della sezione esterna è in lamiera zincata verniciata (RAL 9002).

Sezione ventilante esterna
La sezione ventilante esterna è composta da 4 ventilatori assiale le cui pale sono profilate in modo da ridurre l’impatto sonoro della sezione di dissipazione.
Su queste macchine è selezionabile il controllo di condensazione e la regolazione della portata d’aria attaverso la sezione esterna è attuata tramite un dispositivo a taglio di fase.

Sezione ventilante interna
La sezione ventilante interna è costituita da un ventilatore in mandata di tipo Plug Fan EC (motore brushless a magneti permanenti). Questa soluzione consente di avere alte efficienze anche ai carichi parziali e di gestire la condensazione nella stagione invernale in modo da garantire la massima affidabilità in ogni momento.
Modulo FC: con modulo FC è presente un ventilatore di espulsione EC che manda l’aria esausta sulle batterie esterne attuando un recupero del contenuto entalpico dell’aria ambiente in espulsione, questa opzione comporta un allungamento dell’unità di 500mm.

Scambiatore esterno
Lo scambiatore esterno è realizzato da una doppia batteria alettata con tubi in rame mandrinati e alette in alluminio.

Scambiatore interno
Lo scambiatore interno è realizzato da una doppia batteria alettata con tubi in rame mandrinati e alette in alluminio, il quale permette di ovviare al problema del distaccamento di gocce nel funzionamento estivo (evaporazione).

Recupero di calore
Con il modulo FC/AE è attuato un recupero sull’aria in espulsione che consente da un lato di alzare la temperatura di evaporazione e quindi di diminuire la frequenza degli sbrinamenti in inverno, dall’altro di abbassare la temperatura di condensazione in estate, alzando sensibilmente l’efficienza globale in entrambe le stagioni.

Free-cooling
Nel caso in cui l’aria esterna sia in condizioni termoigrometrice favorevoli, il carico ambiente può essere controllato spegnendo i compressori. L’assorbimento elettrico quindi sarà costituito solamente dalla quota deputata alla ventilazione.